Raghav Anil Kumar (Shutter Authority)

Artista VFX

Iniziare con la VFX sembra impossibile per tante persone. Ma ci sono professionisti come Raghav Anil Kumar, la persona dietro il canale YouTube "Shutter Authority", che spiega a milioni di persone come create effetti visivi incredibili con un budget minimo [...]

Modelli consigliati

Raghav Anil Kumar, famoso filmmaker VFX in grado di collaborare con brand come Google, Electronic Arts, Nvidia, LG e tanti altri.

Iniziare con la VFX sembra impossibile per tante persone. Ma ci sono professionisti come Raghav Anil Kumar, la persona dietro il canale YouTube "Shutter Authority", che spiega a milioni di persone come create effetti visivi incredibili con un budget minimo e basso.

Raghav in His Natural Habitat

Raghav nel suo habitat naturale

Oggi è un'artista VFX con oltre un decennio di esperienza nella produzione di contenuti video di alta qualità con il nome di "Shutter Authority". Il suo canale ha un pubblico di oltre tre milioni di persone e collabora con brand, cantanti e attori famosissimi.

La storia è iniziata… con MicroSoft Paint

Mentre la maggior parte dei bambini trascorre tanto tempo a guardare film, solo alcuni esprimono un genuino interesse per la creatività che c'è alla base dei film. Raghav era uno di loro. "Per fortuna è il tempismo è stato perfetto", scherza, "perchè ho potuto iniziare direttamente a casa mia". Anche se i suoi primi tentativi di ricreare effetti cinematografici si sono rivelati rozzi, lo trovava comunque divertente e gratificante.

“"È stato davvero emozionante per me ricreare fantastici effetti cinematografici!"”

Da bambino, Raghav ha realizzato disegni e animazioni utilizzando MicroSoft Paint sul suo PC con Windows 95. L'interesse per l'editing video è arrivato più tardi, quando Raghav ha iniziato a sperimentare su un sistema con Pentium 4. "Era incredibilmente lento!", aggiunge.

Raghav ha scoperto VideoCopilot nel 2008, un sito web che ospitava tutorial dettagliati sugli effetti visivi per After Effects. È stata la conoscenza acquisita in quel momento che lo ha aiutato a sviluppare una solida base nell'animazione e negli effetti visivi. Ora, dopo oltre un decennio di esperienza, è un noto artista VFX con collaborazioni con brand come Google, Electronic Arts, Nvidia, LG e tanti altri.

Un desiderio da completare

"Trova ciò che ti interessa di più e cerca di scoprire come puoi saperne di più", afferma Raghav. Questo è il suo consiglio per chiunque desideri iniziare non solo nel settore degli effetti visivi, ma in qualsiasi campo creativo là fuori. La disponibilità di materiale di formazione di qualità sul Web, spesso gratuito, è una manna dal cielo per coloro che vogliono veramente imparare.

Oltre ai tutorial di qualità, Raghav sottolinea anche il fatto che sia il software che l'hardware sono molto più accessibili ora. "Software straordinari come Blender e DaVinci Resolve sono gratuiti", esclama.

“"Non è mai stato così facile entrare in VFX!"

L'obiettivo principale di Raghav oggi è il suo canale YouTube, "Shutter Authority". Collabora anche con diversi brand su progetti VFX, spesso all'avanguardia: "questo mi costringe a continuare a imparare cose nuove", conclude.

Una tipica giornata di lavoro

Un nuovo progetto inizia con la scrittura di una sceneggiatura e lo sviluppo di una storyboard. Raghav aggiunge: "A volte realizziamo anche anteprime live per avere una migliore panoramica". Poi inizia il lavoro della fotocamera. La strumentazione di Raghav include una fotocamera mirrorless Sony A6500, un gimbal a tre assi Zhiyum o un treppiede Manfrotto, a seconda del progetto, oltre a cursori e droni DJI.

La maggior parte delle riprese richiedono l'aiuto di una suit Rokoko, in grado di produrre personaggi animati molto più velocemente. Una volta che tutte le riprese video sono pronte, vengono ordinate e viene creata una sequenza temporale. "Uso DaVinci Resolve per questo" dice Raghav.

In the Zone

Focalizzato al massimo

Tutti gli scatti VFX vengono rilevati in After Effects e gli sfondi vengono quindi esportati in Blender. È qui che avviene tutto il lavoro 3D, un'attività che richiede precisione e attenzione ai dettagli.

Blender consente agli utenti di modellare / scolpire e strutturare facilmente le risorse 3D. Queste risorse vengono quindi con armature virtuali, un passaggio essenziale nel processo di animazione. Ora i modelli sono pronti per essere animati.

Sculpting and Modelling with Blender

Scolpire e modellare con Blender

Le animazioni possono essere eseguite manualmente (un processo più lungo) o con l'aiuto di una suit di cattura del movimento. "Dipende dai requisiti di una scena", spiega Raghav. Per una scena che richiede più realismo e movimenti umanoidi tradizionali, il motion capture (mocap) è un modo più veloce e accurato per animare un modello. Tuttavia, a volte potresti voler creare un'animazione da zero. Ad esempio, quando vuoi deviare dal realismo e diventare più creativo con un personaggio.

Raghav continua: "il passo successivo è illuminare la scena e fare il rendering dei passaggi CGI". I livelli CG renderizzati vengono poi composti in After Effects sulle lastre live-action, integrandoli per renderli uniformi.

On to DaVinci Resolve

Su DaVinci Resolve

La composizione finale viene quindi renderizzata ed esportata in DaVinci Resolve per passare attraverso la modifica finale, la gradazione del colore e il mixaggio del suono.

Hardware potente e VFX – La miglior combinazione

Iniziando a modificare video su una macchina con Pentium 4, Raghav è una di quelle persone che apprezza veramente la quantità di potenza di calcolo che abbiamo oggi a portata di mano.

"In questo momento sembra l'epoca d'oro dello storytelling digitale grazie ai fantastici software e hardware che abbiamo!"

La potenza di elaborazione necessaria sia dal punto di vista dell'elaborazione che della grafica per gestire un flusso di lavoro VFX professionale è sbalorditiva. Blender, Adobe After Effects, EmberGen e Davinci Resolve: per creare un'opera raffinata non è un'impresa da poco. "Sono sempre alla ricerca di qualcosa che migliori in modo significativo il mio flusso di lavoro VFX", afferma Raghav.

Now, THAT’s a Workstation!

Questa è una Workstation!

Quando si tratta di hardware, Raghav ha usato di tutto. Dalle prime CPU Pentium di Intel alla grafica AMD Radeon 5000, ha visto un netto miglioramento del suo flusso di lavoro ogni anno che passa.

Mentre molti professionisti non sono troppo sicuri di come accelerare il proprio lavoro, Raghav è tra quelli che lo sanno. La scelta della GeForce MSI RTX 3090 SUPRIM è stata immediata, afferma, "considerando che la maggior parte delle applicazioni nel mio flusso di lavoro sono accelerate dalla GPU, la MSI RTX 3090 SUPRIM con 24 GB di VRAM sembrava la scelta perfetta".

Quando si lavora con hardware più lento, professionisti come Raghav devono affrontare problemi come la mancanza di reattività e le tempistiche di progetto prolungate.

"In precedenza, creare anche un personaggio di base con pochi poligoni richiedeva diversi giorni e animarlo sembrava un enorme risultato."

Lavorare su un potente PC che ospita parti progettate specificamente per gestire carichi di lavoro ad alte prestazioni come VFX e CG è un sogno che diventa realtà. "È stato un vero piacere lavorare su un PC costruito attorno alla scheda madre MSI MEG Z490 Unify e una scheda grafica MSI RTX 3090 SUPRIM X 24G", esclama Raghav.

Looks, Performance, and Only Whispers... It's Got It All.

Aspetto, prestazioni e bassa rumorosità ... c'è tutto.

"Ha gestito tutto ciò che gli ho lanciato abbastanza facilmente."

Mentre la scheda madre offre un eccellente potenziale di aggiornamento grazie alla sua espandibilità, "la scheda grafica è la vera bestia", sorride. Quando si tratta di rendering su software 3D nel suo flusso di lavoro, è oltre 2 volte più veloce rispetto alla Titan RTX che stava usando poco più di un anno fa! Ciò non solo gli consente di eseguire il rendering delle animazioni nella metà del tempo, ma può anche scegliere di eseguire il rendering con una qualità superiore.

Raghav crede che ci stiamo dirigendo verso carichi di lavoro accelerati dalla GPU per quasi ogni tipo di attività nel suo flusso di lavoro, rendendo la GPU una delle parti più importanti che puoi acquistare per una workstation VFX.

"Tutto è notevolmente più veloce, permettendomi di concentrarmi maggiormente sull'arte piuttosto che cercare di ottimizzare e armeggiare con le impostazioni di rendering tutto il tempo."

La MSI RTX 3090 SUPRIM X presenta una delle soluzioni di raffreddamento più robuste di tutti i tempi, consentendo un funzionamento silenzioso anche quando si alimenta attraverso carichi pesanti. "Adoro questa scheda grafica", afferma Raghav, aggiungendo, "anche quando eseguo il rendering di una scena 3D pesante, rimane molto silenziosa!" Con un livello di rumore di soli 31 dBA (che è il livello di decibel di un sussurro silenzioso) sotto carico, non sorprende che Raghav possa immediatamente notare il quasi silenzio

Le prestazioni devono andare di pari passo con il design. Lo splendido design della scheda grafica aiuta a rendere i suoi video dietro le quinte molto più gustosi. "Le forme poligonali con la finitura in metallo spazzolato lo fanno sembrare davvero un prodotto del futuro", afferma. Si distingue davvero e richiede attenzione. Sembra "super cool". Le sue parole.

Tutto quello che mi serve – Monitor, HDR e tanto altro

Per i professionisti come Raghav che hanno sempre bisogno di più di un'applicazione in esecuzione contemporaneamente, i doppi monitor sono una manna dal cielo. "Un monitor di grandi dimensioni renderebbe comunque difficile mantenere organizzate tutte le finestre aperte", spiega, "è davvero importante disporre di spazio sufficiente sul display per gestire tutte le applicazioni in modo più efficace".

So Much More Space for Multiple Applications

Molto più spazio per le mie applicazioni

Un altro fattore cruciale quando si sceglie un monitor per uso professionale è la precisione del colore. "La precisione del colore sul monitor MSI Creator PS321URV è stata eccellente", afferma Raghav. Apprezza anche il fatto che ci sia un sacco di controllo dato ai professionisti, esattamente ciò che è necessario per un monitor professionale e per la correzione del colore. "Ciò è particolarmente vero quando si lavora con immagini HDR", aggiunge, "poiché le immagini HDR contengono molti dettagli nelle aree più luminose e più scure dell'immagine".

Un ampio pannello da 32 pollici con risoluzione 4K consente a Raghav di utilizzare e gestire le sue interfacce software più facilmente, accelerando ulteriormente il suo flusso di lavoro.

“È bellissimo e lo adoro! Anche l'illuminazione sul retro è stupenda.”

E adesso?

Per Raghav è fondamentale pensare al futuro. Ama i progressi che l'hardware del PC ha fatto con il tempo nell'industria degli effetti visivi. "Ha permesso ai creatori indipendenti di fare molto di più, cose che prima non erano possibili", dice, "Sono entusiasta di vedere dove ci porterà la tecnologia!" Il rapido progresso nella grafica e nell'elaborazione è un vantaggio per i creatori come Raghav. Significa più tempo per creare e meno tempo di attesa.

Configurazione pc:

Processore: Intel Core i9-10900K
Scheda madre: MSI MEG Z490 UNIFY LINK
Scheda grafica: MSI GeForce RTX 3090 SUPRIM X 24G LINK
Dissipatore: MSI MAG CORELIQUID 360R LINK
PSU: MSI MPG A850GF LINK
Case: MSI CREATOR 400M LINK
Monitor: Creator-PS321URV LINK

Scopri di più sul processo di realizzazione della scheda grafica GEFORCE RTX 30 SUPRIM Series http://msi.gm/Shutter20yInTheMaking

Indietro

Storie correlate

thumbnail
Animation
Peter Eszenyi
Visual Effects Supervisor

Con due decenni di esperienza nel campo del cinema e della televisione, Peter Eszenyi ora lavora come direttore creativo freelance e supervisore degli effetti visivi per progetti di alto livello. Ha iniziato al Territory Studio di Londra dieci anni fa e ha lavorato in film famosi come Ghost in the Shell, Avengers e Johnny English Strikes Again, tra molti altri.

thumbnail
Animation
Guo Xiancong
Animator

Il noto film su videogiochi "Detention" potrebbe essere definito il vincitore dei Golden Horse Awards dello scorso anno e anche i suoi straordinari effetti visivi sono state riconosciute dal premio "Best Visual Effects". Questo articolo mostra un'intervista con Guo Xiancong, il supervisore degli effetti speciali visivi e il collante che teneva insieme la squadra che ha realizzato il film. Oltre a rivelare i segreti dietro la produzione cinematografica, questo articolo ha esplorato ulteriormente la tecnologia di post-produzione e l'attrezzatura hardware necessaria per la generazione di effetti speciali.

thumbnail
Animation
Jean-Denis Haas
Animator

Jean-Denis Haas, o JD in breve, era un bambino come tutti negli anni '80, appassionato di film come Star Wars, Ghostbusters e Indiana Jones. Tuttavia non capita spesso che qualcuno che ami questo genere di cose riesca a lavorarci come animatore! Un sogno diventato realtà!