Come puoi overcloccare la tua CPU Intel 9th Gen fino a 5GHz con le schede madri MSI Z390? Ecco alcuni consigli che dovresti sapere.

By MSI Italia |
Intel ha appena lanciato i suoi processori 9a generazione, insieme al nuovo chipset Z390. Core i9-9900K, i7-9700K e i5-9600K sono stati anche introdotti alla lineup. Rispetto ai processori della 8a generazione, Intel ha aumentato i numeri fondamentali per competere con AMD. Il core i9-9900K ha 8 core e 16 thread!

MSI ha introdotto anche 9 modelli di schede madri Z390 per i nuovi processori della 9a generazione. Ad esempio, la scheda madre MEG Z390 ACE, che è stata progettata con 13 fasi di alimentazione per supportare un'alimentazione sufficiente per la CPU. Qui ti mostriamo come overcloccare il Core i9-9900K a 5.0GHz +. Questa guida all'overclocking funziona con tutte le serie MSI Z390. È anche perfetto per gli overclocker entry-level. Puoi eseguire l'overclock semplicemente seguendo i passaggi di questo blog.

↓ Schede Madri MSI Z390

Cos'è l'overclocking?

Overclocking significa spingere la frequenza dei componenti del computer più in alto della frequenza predefinita, rendendola più veloce e migliore. Puoi overcloccare i componenti principali del tuo computer, come CPU, memoria o schede grafiche. Tuttavia, l'overclocking ha sempre dei rischi. Potrebbe danneggiare i componenti o rendere instabile il sistema.

La tecnologia Intel® Turbo Boost è l'overclocking supportato dalla stessa Intel. Una delle caratteristiche è di cambiare la frequenza del processore in base al carico della CPU, ad es. passare alla modalità di risparmio energetico quando è in standby per bilanciare il consumo energetico e le prestazioni.

Qui ti illustriamo un altro modo per eseguire l'overclocking, che consente di regolare manualmente le impostazioni
 

Chipset Intel® Z390 e CPU Intel® 9a Generazione 

I processori Intel 9th Gen includono i9-9900K, i7-9700K e i5-9600K. Tutti sono overclockabili. Rispetto ai processori della 8a generazione, i processori della 9a generazione utilizzano il materiale di interfaccia termica a saldatura (STIM) anziché la pasta termica. È prevedibile che i processori della 9a generazione abbiano una migliore dissipazione del calore e una migliore capacità di overclocking. Grazie allo STIM, Core i9-9900K ha la frequenza di turbo massima con clock a 5GHz.

A differenza del chipset Z370, il chipset Z390 è dotato di un modulo Intel Wireless-AC e nativo USB 3.1 Gen 2. Rispetto ai processori 8th Gen, il 9a Gen utilizza il materiale di interfaccia termica saldato (STIM), che offre migliori prestazioni termiche rispetto a prima e consente agli overclocker di spingere ulteriormente i loro sistemi.

La CPU Intel® 9a Gen include i5-9600K, i7-9700K e i9-9900K. Tutti e tre sono dotati di tecnologia TDP (Thermal Design Power) da 95 W e tecnologia Intel® Turbo Boost 2.0. Ci sono inoltre più core di ultima generazione: 6 core per i5-9600K e 8 core per i7-9700K e i9-9900K. L'i9-9900K è l'unico con tecnologia Hyper-Threading, che consente al processore di eseguire due thread o serie di istruzioni contemporaneamente. Questo può migliorare le prestazioni di elaborazione.
 
Numero processore Hyper- Threading Cores/ Threads Thermal Design Power Intel Turbo Boost 2.0 Intel Smart Cache
9th generation Intel®Core™ i9-9900K   8/16 95 W 5.0 GH 16MB
9th generation Intel®Core™ i7-9700K x 8/8 95 W 4.9 GH 12MB
9th generation Intel®Core™ i5-9600K x 6/6 95 W 4.6 GH 9MB
 

Panoramica delle funzionalità OC di Intel 9a Generazione.

Diversi fattori possono influenzare la frequenza massima di overclocking, come la progettazione della scheda madre VRM, il dissipatore di calore MOSFET e la più importante: capacità di overclocking della CPU. Ogni CPU ha diversi limiti di overclocking. I buoni chip possono raggiungere una frequenza superiore rispetto ai chip difettosi. Inoltre, i chip buoni necessitano di una tensione di core inferiore rispetto ai chip difettosi.

Abbiamo scartato alcuni sample dei processori di 9a Generazione e siamo usciti con la relazione frequenza-tensione. Abbiamo diviso i campioni in gradi A, B e C, in base al risultato del binning. A è il migliore nell'overclocking, B è nel mezzo e C non è buono. I grafici sottostanti mostrano la percentuale di ciascun grado. Come puoi vedere, il 20% di i9-9900K è efficace nell'overclocking.

 ↓  Secondo il risultato del binning, A è il migliore nell'overclocking, B è nel mezzo e C non è buono.


 

La relazione frequenza-tensione dei processori Intel 9a Gen

Abbiamo abbinato un certo numero di processori Intel 9th Gen e abbiamo trovato la curva delle relazioni di frequenza-voltaggio in basso. Questa curva si basa sui processori che abbiamo e quindi la tua CPU può variare. È possibile fare riferimento a questa tabella e iniziare con questa frequenza e la curva di tensione del core. Ciò ridurrà il tuo tempo a trovare buone impostazioni di frequenza-voltaggio.

overclock i9-9900K tramite BIOS

Esistono diversi metodi con cui eseguire l'overclock: BIOS, software di overclocking di MSI "Command Center" o con GAME BOOST. Per questo articolo eseguiremo l'overclock con BIOS. Inizia con i seguenti passaggi:

1. Apri BIOS

Il primo passaggio per l'overclock è premere il tasto "Cancella" per accedere a MSI Click BIOS.

2. Premi F7 per andare alla modalità avanzata

Fare clic su BIOS offre Easy Mode e Advanced Mode. La modalità EZ mette le opzioni usate più frequentemente su una pagina. In Modalità avanzata, puoi trovare tutte le impostazioni. Premere il tasto "F7" per passare alla Modalità avanzata. La modalità avanzata è raccomandata per l'overclocking.

3. Vai alle impostazioni OC

Vai alla pagina "OC" dove puoi vedere tutte le impostazioni relative all'overclock. Passare da "Modalità Esplorazione OC" da "Normale" a "Esperto". Quindi puoi vedere tutto ciò che ti serve per l'overclock, come il rapporto CPU, la frequenza di memoria, la CPU e la tensione relativa alla memoria.

 ↓  La modalità predefinita del BIOS è la modalità EZ. Premi F7 per accedere alla Modalità avanzata.


 ↓  Puoi vedere molti oggetti in questa pagina.


 

4. Regola rapporto CPU e suoneria

Ring Ratio
Per overcloccare i9-9900K, devi prima avviare il rapporto CPU. Il nostro obiettivo è 5GHz, quindi basta digitare "50" per il rapporto CPU. Quindi modifica Ring Ratio a 47. Puoi provare il tuo Ring Ratio, ma ti suggeriamo un Ring Ratio che è 3 volte inferiore al rapporto CPU. La frequenza dell'anello è la frequenza delle parti non core della CPU, come il controller di memoria e la cache. La frequenza di Ring più alta è utile per prestazioni di benchmark migliori.


Modalità rapporto CPU
La modalità Rapporto CPU include "Modalità fissa" e "Modalità dinamica". Qui ti suggeriamo di andare in "Modalità Fissa". In modalità fissa, la frequenza della CPU verrà risolta in modo che la CPU sia inattiva o sotto carico, il che offre prestazioni migliori. In modalità dinamica, la frequenza della CPU è dinamica a seconda che la CPU sia inattiva o sotto carico. Ad esempio, in modalità sospensione, la frequenza della CPU sarà inferiore al normale.

5. Regolare la tensione del core della CPU

La tensione del core della CPU viene dopo. È necessaria una tensione più alta o una frequenza più alta. Il nostro consiglio è: 1.32v per OC i9-9900K 5GHz, 1.37v per i7-9700K 5GHz e 1.43v per i5-9600K 5GHz. Ogni CPU ha bisogno di diverse tensioni di base per la stabilità. Se sei fortunato ad avere un buon chip, potresti aver bisogno di una tensione del core inferiore per un 5GHz stabile rispetto a quanto suggerito. Puoi provare ad abbassare o aumentare la tensione per trovare le migliori impostazioni per il tuo chip.


Auto Core Voltage per la frequenza della CPU
Se non hai idea di quanta CPU Core Voltage è necessaria per il tuo chip, puoi lasciare la CPU Core Voltage impostata su Auto. MSI BIOS determinerà automaticamente la tensione core consigliata in base alla capacità di overclock della CPU. L'auto Core Voltage si basa sui dati di test MSI e varia in base alla CPU. È inferiore per un buon chip e più alto per un chip non buono. È possibile aumentare o diminuire la tensione in seguito in base al risultato del test di stabilità.

Tuttavia, sebbene le schede madri MSI Z390 abbiano un meccanismo di tensione del core automatico, non garantisce che il valore di tensione fornito sia perfetto al 100% per il sistema. Ci sono altri fattori che possono influenzare il risultato. Ad esempio, le figure sottostanti mostrano due CPU i9-9900K con tensioni diverse per l'overclocking a 5 GHz (una richiede 1.345 V, mentre l'altra 1.38 V).

 ↓  Diverse CPU necessitano di voltaggi diversi



Modalità di tensione del core della CPU
Sono disponibili 5 modalità di core core della CPU.
- Modalità Override
- Modalità adattiva
- Modalità offset
- Override + Offset Mode
- Modalità Adaptive + Offset

La modalità Override mantiene fissa la tensione di base in modo che la CPU sia inattiva o sotto carico. La modalità adattiva cambierà la tensione a seconda che sia inattiva o sotto carico. La modalità offset aggiunge la tensione di offset impostata sulla tensione predefinita. Override + Offset Mode è la modalità Override più la tensione Offset, mentre Adaptive + Offset, come suggerisce il nome, è la modalità adattiva più la tensione di offset. "Override Mode" è raccomandato per l'overclocking. È anche la modalità predefinita del BIOS per l'overclocking.


Controllo di calibrazione della linea di carico della CPU
È tipico del comportamento della CPU che quando il carico della CPU aumenta, la tensione del core diminuisce. Questa situazione si chiama "Vdroop". "Load line" è la linea o la relazione tra carico e tensione. Vdroop può causare instabilità del sistema quando si esegue l'overclocking. La calibrazione della linea di carico della CPU migliora Vdroop ed è utile per ottenere una migliore stabilità. La raccomandazione è di mantenere la calibrazione della linea di carico della CPU impostata su "Auto" (modalità 3). Il BIOS applicherà l'impostazione ottimizzata durante l'overclocking

 

6. Disabilitare Intel C-State (C-State: CPU State)

Le funzionalità di gestione dell'alimentazione di Intel come C-State e Package C-State possono avere effetti negativi sulla stabilità dell'overclocking. Raccomandiamo di disabilitare C-State per una migliore stabilità.

 

7. Fatto! Premere F10 per salvare e uscire

Dopo aver eseguito tutte le impostazioni, premere F10 per salvare le impostazioni modificate e uscire. Quando si preme F10, viene visualizzato un messaggio pop-up che notifica la modifica delle impostazioni. Controlla di nuovo e premi "si" per uscire dal BIOS e applicare le modifiche.

 

Test di stabilità per il tuo sistema overclockato

Dopo aver terminato le impostazioni di overclock nel BIOS, è il momento per il test di stabilità. Se il sistema è stabile, puoi provare a spingere una frequenza più alta per ottenere prestazioni migliori. Oppure puoi provare ad abbassare la tensione per ridurre la temperatura della CPU. Se il sistema non è stabile, provare ad aumentare la tensione del core o ridurre la frequenza della CPU.

Software consigliato per il test di stabilità
Ecco l'elenco di alcuni software utilizzati di frequente per il test di stabilità:
- CPU-Z per controllare la frequenza della CPU
- Core Temp o HWiNFO per controllare la temperatura della CPU e la potenza della CPU
- Cinebench R15 per eseguire un rapido test di stabilità e verificare il ridimensionamento delle prestazioni
- AIDA64 o Prime95 v26.6 (non AVX) / Prime95 v27.9 (AVX) per uno stress test


Test di stabilità con Cinebench R15
Cinebench R15 è uno strumento utile per eseguire un rapido test di stabilità. CPU-Z è consigliato per verificare se l'impostazione del rapporto CPU nel BIOS funziona. Core Temp è usato per controllare la temperatura della CPU. Se il sistema non è stabile, puoi provare ad aumentare la tensione del core o diminuire il rapporto della CPU. Se la temperatura è superiore a 90 ° C, è necessario ridurre la tensione centrale.




Ridimensionamento delle prestazioni Cinebench R15 per processori serie 9000
Ecco il ridimensionamento delle prestazioni Cinebench R15 per i9-9900K, i7-9700K e i5-9600K. È possibile fare riferimento a questi dati per verificare se le prestazioni della CPU si adattano alla frequenza della CPU.

 ↓  i5-9600K Cinebench R15


 ↓  i7-9700K Cinebench R15


 ↓  i9-9900K Cinebench R15


Questa è la guida all'overclocking per CPU Z390 con MSI BIOS. I dati e i risultati in questo articolo sono valori consigliati che sono stati testati dalla nostra fine. Se sei un nuovo giocatore in questo campo, puoi seguire i passaggi e adottare direttamente i valori per metterli alla prova tu stesso. Quelli con più capacità che desiderano esplorare potrebbero perfezionarli manualmente per effettuare l'overclocking in base alle reali esigenze!

* Disclaimer: sei responsabile per eventuali rischi che si verificano durante l'overclocking. Cattive operazioni di overclocking possono causare danni ai componenti. Le figure in questo articolo sono soggette a configurazione con BIOS versione E7B10IMS.100, memoria dual-channel DDR4-2133MHz X2, raffreddamento ad acqua fai-da-te. I dati e la funzione possono variare in base alla versione del BIOS. La dissipazione del calore e le prestazioni possono essere soggette a differenze di sistema. Si consiglia la discrezione del giocatore.
Subscribe to Our Blog

Stay up to date with the latest hardware,tips and news

By clicking the button, you agree to MSI’s Terms of Service and Privacy Policy.

us