Guida d'acquisto sui Monitor Gaming 2020

By |
Molti giocatori ignorano l'importanza di un monitor quando pensano a una configurazione di gioco. Ma combinare un hardware potente con un monitor di qualità inferiore è un modo garantito per vivere un'esperienza di gioco poco brillante.
 
Un monitor è una finestra per i tuoi giochi preferiti e determina praticamente l'aspetto del gioco quando giochi. Sia che tu preferisca la fluidità di frequenze di aggiornamento elevate e frame rate o risoluzioni più elevate e HDR per alcuni effetti visivi davvero sbalorditivi, il tuo monitor può impostare da solo il tono delle tue sessioni di gioco.
 
Detto questo, navigare nelle specifiche del monitor e decidere il modello perfetto può essere complicato. La nostra guida ti aiuterà a decodificare la maggior parte del gergo tecnico che vedrai confrontando i monitor, permettendoti di scegliere le caratteristiche e le specifiche più adatte alle tue esigenze di gioco.
Puoi anche dare un'occhiata alla gamma completa di monitor di MSI qui e vedi qual è il migliore per te!

Caratteristiche e fattori da considerare quando si acquista un Monitor Gaming

1. Tipologia di pannello

Ci sono 3 tipi popolari di pannelli quando si parla di monitor. Come molto altro, ogni tipo di panello ha pro e contro e le tue preferenze e priorità detteranno ciò che è meglio per te.

Pannello IPS

I pannelli IPS (In-Plane Switching) offrono colori e gamme di colori migliori rispetto ad altri tipi di pannelli. Tuttavia, non è in grado di eguagliare i rapidi tempi di risposta e le velocità di aggiornamento ultra elevate che un pannello TN può offrire. Detto questo, vanta eccellenti angoli di visione e garantisce precisione e coerenza del colore praticamente da qualsiasi angolazione.
 
MSI Optix G271 Gaming Monitor è un eccellente esempio di monitor che offre un pannello IPS di prim'ordine, che combina immagini straordinarie con l'ambita frequenza di aggiornamento di 144Hz.

Pannello TN

Sebbene i pannelli TN (Twisted Nematic) offrano generalmente la migliore reattività (tempi di risposta elevati, frequenze di aggiornamento), alcuni potrebbero trovare carenti le loro gamme di colori e le immagini rispetto ai pannelli VA e TN. Inoltre, hanno i peggiori angoli di visualizzazione di qualsiasi tipo di pannello e mancano di coerenza dei colori.

Pannello VA

I pannelli VA (allineamento verticale) offrono il meglio di entrambi i mondi, offrendo accesso a angoli di visualizzazione decenti, coerenza dei colori, gamme di colori e frequenze di aggiornamento. Tuttavia, soffre di tempi di risposta relativamente più deboli rispetto ad altri tipi di pannelli.
Quindi, qual è il migliore? Bene, ogni tipo di pannello ha uno scopo e dipende dalle tue preferenze personali.
 
- Se stai cercando le migliori prestazioni visive e di colore, secondo a nessuno, prendi un monitor IPS.
- Se ti piacciono i giochi competitivi e hai bisogno dei tempi di risposta e delle frequenze di aggiornamento più veloci, secondo a nessuno, prendi un monitor con pannello TN.
- Se vuoi il meglio dei due mondi e sei disposto a scendere a compromessi sui tempi di risposta, acquista un monitor con pannello VA.

2. Risoluzione

La risoluzione è di solito una delle considerazioni più critiche di qualsiasi acquisto di monitor. Determina il numero massimo di pixel (orizzontale e verticale) che possono essere visualizzati su un determinato monitor. Pertanto, una risoluzione più elevata si traduce in una migliore fedeltà visiva e nitidezza su tutta la linea, migliorando la tua esperienza di gioco. Tuttavia, a causa del drastico aumento del numero di pixel man mano che si aumenta la risoluzione, aumenta anche la potenza grafica richiesta per guidare i giochi.
Resolution
Ecco alcune risoluzioni popolari e i loro nomi comunemente usati:
a) 1920x1080 – Full HD (FHD) / 1080p
b) 2560x1080 – UltraWide Full HD
c) 2560x1440 – Wide Quad HD (WQHD) / Quad HD (QHD) / 1440p
d) 3440x1440 – UltraWide Quad HD (UWQHD)
e) 3840x2160 – Ultra HD (UHD) / 4K/ 2160p
 
Sebbene i monitor 4K possano sembrare la migliore esperienza di gioco, riteniamo che 1440p sia la scelta migliore al giorno d'oggi. Perché? Perché per supportare la visione in 4K richiede hardware di altissimo livello e in ogni difficilmente si supererà i 60 FPS sulla maggior parte dei giochi.
 
Un monitor con risoluzione 1440p con una frequenza di aggiornamento di 144Hz è la migliore via di mezzo per la maggior parte dei giocatori. MSI MAG322CQR 1440p 144Hz Gaming Monitor è un'opzione eccellente per i giocatori che desiderano una frequenza di aggiornamento elevata, un'alta risoluzione, ottimi colori e angoli di visualizzazione eccellenti.

3. Proporzioni: Widescreen e Ultra-widescreen

In poche parole, un rapporto d'aspetto è solo il rapporto tra il numero massimo di pixel orizzontali e il numero massimo di pixel verticali. Ad esempio, una risoluzione Full HD, ovvero 1920x1080, ha un formato 16: 9 (1920/1080 = 16/9) - un formato widescreen standard comunemente usato.

Tuttavia, se si desidera un po 'di spazio extra sullo schermo, anche le risoluzioni ultra-ampie sono opzioni praticabili. Questi monitor vantano un rapporto di formato di 21: 9, che offre molto più spazio orizzontale rispetto a un widescreen tradizionale. La proprietà aggiuntiva dello schermo non solo migliora l'immersione nei giochi circondando il tuo campo visivo con l'ambiente di gioco, ma rende anche il multitasking molto più efficiente.

MSI MPG341CQR Gaming Monitor è uno dei migliori monitor UWQHD curvi sul mercato, con un rapporto di formato 21: 9.

4. Monitor curvi vs. flat

Come suggerisce il nome, un monitor curvo presenta un pannello curvo. Tradizionalmente, i pannelli erano piatti e funzionavano fino a quando le dimensioni dello schermo non si espandevano oltre un certo punto. A differenza di una TV, un monitor per PC richiede di essere seduto proprio di fronte a esso - rendendo gli schermi più grandi difficili da usare.
Una curva che corrisponde alla curvatura del tuo campo visivo aumenta sostanzialmente la quantità di spazio sullo schermo che puoi coprire con un solo sguardo, senza nemmeno dover girare la testa.
Resolution
La curvatura è misurata dal raggio del cerchio formato se la curva è stata completata completamente. Un numero più piccolo indica un raggio più piccolo, cioè un cerchio più piccolo e una curva più stretta.
Le curvature di solito vanno da 1000R a 1800R. In questo caso, il monitor 1000R presenterà una curva più stretta e più pronunciata mentre il monitor 1800R offrirà una curva più graduale.

5. Dimensioni

Le dimensioni del monitor sono definite dalla misura tra due bordi diagonalmente opposti. Quindi, quando vedi un monitor da 24", indica una misura diagonale di 24 pollici.
 
Sebbene le dimensioni del monitor siano completamente indipendenti dalle risoluzioni, è comunque necessario considerare la risoluzione quando si decide la dimensione del monitor.
 
Mentre un monitor più grande con una risoluzione inferiore comporterà una perdita di chiarezza e nitidezza, un monitor più piccolo con una risoluzione relativamente più alta non offrirà un miglioramento subito evidente. Ecco quindi una regola generalmente accettata su quali dimensioni sono le migliori per ciascuna di queste risoluzioni dello schermo (non applicabile ai monitor ultra-wide):
 

a) uguale o inferiore a 26" – 1080p (FHD)
b) tra 27" e 31" – 1440p (WQHD)
c) sopra 31" – 2160p (UHD o 4K)

Naturalmente, questa non è una regola rigida ed è progettata solo per darti un'idea generale quando cerchi monitor con formato 16:9 standard.

6. Adaptive Sync

Se hai mai notato cose come stuttering, tearing e / o judder durante il gioco, è molto probabile che sia a causa della mancanza di sincronizzazione adattiva (o Adaptive Sync). Quando la tua scheda grafica può raggiungere la massima frequenza di aggiornamento di un monitor senza scendere al di sotto di essa, ciò non costituisce un problema. Il problema nasce quando si verifica il processo inverso.
Resolution
 
Con la sincronizzazione adattiva, la frequenza di aggiornamento del monitor si adatta dinamicamente alla frequenza dei fotogrammi del gioco in tempo reale, eliminando problemi come stuttering e tearing.
 
Esistono due tipi di tecnologie di sincronizzazione adattiva: FreeSync e G-Sync. Mentre le schede grafiche AMD supportano FreeSync, le schede grafiche Nvidia richiedono monitor compatibili con G-Sync. A causa del profondo effetto che ha sull'esperienza di gioco, il supporto per la tecnologia di sincronizzazione adattiva è considerato essenziale per qualsiasi monitor di gioco degno di nota.

7. Frequenza di aggiornamento

La frequenza di aggiornamento di un monitor è il numero di volte al secondo in cui un pannello può aggiornare un'immagine. Pertanto, una frequenza di aggiornamento di 60 o 144 Hz indica che il monitor può aggiornare 60 o 144 volte al secondo.
Resolution
 
Una frequenza di aggiornamento più elevata (144 Hz e oltre) migliora la fluidità dei giochi e aiuta quando si gioca a giochi veloci e reattivi che richiedono riflessi eccellenti.
 
Per sfruttare davvero un monitor ad alta frequenza di aggiornamento, è necessario un hardware in grado di spingere così tanti o avvicinarsi a tanti frame al secondo. Quindi, se stai acquistando un monitor a 144 Hz o più, assicurati che il tuo hardware sia abbastanza potente.
 
Se ti piacciono i giochi competitivi come Overwatch, Dota 2, League of Legends, CS: GO e così via, un'alta frequenza di aggiornamento è una caratteristica cruciale che non puoi ignorare. Consigliamo di afferrare monitor che offrono 144 Hz o superiore.

Il più recente Optix MAG251RX, monitor G-Sync con pannello IPS offre eccellenti angoli di visione e colori, senza compromettere la reattività grazie alla frequenza di aggiornamento di 240Hz.

8. Tempo di risposta

Mentre una frequenza di aggiornamento indica la frequenza con cui un'immagine sul pannello si aggiorna ogni secondo, il tempo di risposta di un monitor misura la velocità.
È definito dal tempo impiegato da un pixel per passare nuovamente da OFF (nero) a ON a OFF. Si misura in millisecondi (ms). Un altro modo di misurare il tempo di risposta è misurare il tempo impiegato da un pixel per passare da uno stato all'altro e si chiama tempo di risposta GTG (da grigio a grigio).
Resolution
In che modo ciò influisce sui giochi? Un pannello si aggiorna più volte al secondo. Ora, se sullo schermo è presente un'immagine in movimento e alcuni pixel devono cambiare colore per visualizzare il fotogramma successivo, un ritardo in questo processo riduce la reattività e introduce problemi come il ghosting. Supponiamo che ti stai muovendo in un gioco. Un frame verrà spostata sul monitor una dopo l'altra, ma se i pixel non sono in grado di cambiare il suo colore abbastanza velocemente, un fantasma dell'immagine precedente (frame) rimane visibile sul nuovo frame.
Pertanto, il monitor deve trovare un equilibrio tra frequenza di aggiornamento e tempo di risposta. 

9. Accuratezza e gamma di colori

Non è insolito imbattersi in termini di gamma di colori, copertura sRGB, precisione del colore e così via durante la ricerca di monitor.
 
Resolution
 
I dispositivi di visualizzazione generalmente seguono uno o più standard di colore che definiscono la loro gamma di colori: la gamma massima di colori disponibile in base a una gamma / standard di colore specifici. La copertura del colore è la gamma di colori che un determinato dispositivo di visualizzazione può produrre all'interno di quella gamma standard.
Le gamme di colori più utilizzate sono Adobe RGB, DCI-P3 e sRGB.
 
Supponiamo che un monitor pubblicizzi una copertura sRGB al 100%. Significa semplicemente che il monitor può produrre la gamma FULL (100%) di colori sRGB senza eccezioni. Sebbene una maggiore copertura sia migliore, oltre un certo punto, non sarai in grado di notare la differenza. Per i giochi, assicurati di ottenere una copertura del 90% o superiore se sei ancora preoccupato. Ad essere sincero, il lavoro professionale e sensibile al colore richiede più attenzione a questo particolare fattore rispetto al gioco.

10. HDR

HDR o High Dynamic Range è una tecnologia a colori che consente ai monitor di visualizzare uno spettro di colori molto più ampio con luminosità e contrasto migliori. L'effetto del mondo reale dell'HDR si traduce in una migliore differenziazione tra aree chiare e scure.
Resolution
 
DisplayHDR è una certificazione rilasciata ai monitor per il rispetto di specifiche precise che aderiscono ai suoi standard. Ad esempio, la prima certificazione DisplayHDR, DisplayHDR 400, richiede una copertura del 95% della gamma di colori BT.709, una luminosità di picco minima di 400 cd / m2 e una luminosità di almeno 320 cd / m2.
 
Ecco le certificazioni DisplayHDR più comunemente trovate –
a) DisplayHDR 400
b) DisplayHDR 600
c) DisplayHDR 1000
Un numero più alto si traduce in una migliore esperienza visiva. Quando giochi a giochi e video HDR su un monitor certificato HDR, la differenza in termini di qualità e vibrazione è evidente.

11. Monitor aggiustabile

Un supporto girevole / regolabile consente una flessibilità molto migliore per il tuo spazio di lavoro. Non solo puoi ruotare e modificare l'angolazione del monitor come e quando necessario, ma ti consente anche di avere il controllo totale dell'area di lavoro.
Resolution
 
Sebbene questa non sia una caratteristica fondamentale che dovresti cercare quando acquisti un monitor, è sicuramente una cosa da tenere a mente. Avere la possibilità di ruotare e regolare il monitor come piace a te può migliorare l'ergonomia ed è vantaggioso per la tua postura a lungo termine.
 
Ognuno è costruito in modo diverso e un supporto flessibile consente di impostare il monitor per massimizzare il comfort e garantire che le lunghe sessioni di gioco non tollino il collo e la schiena.
 
Se non hai ancora idea di quale monitor sia il migliore per te, assicurati di vedere la pagina Best of the best monitor!
Subscribe to Our Blog

Stay up to date with the latest hardware,tips and news

By clicking the button, you agree to MSI's Terms of Service and Privacy Policy

us